fbpx

Mastoplastica additiva: seno su misura

Chirurgia di aumento del seno per migliorarne le proporzioni, i volumi e l’aspetto

Il seno è certamente una delle parti più sensuali del corpo di una donna. Sebbene ogni donna abbia una sua armonia estetica, unicità e femminilità, l’insoddisfazione nei confronti del proprio seno può rappresentare motivo di forte disagio: un seno considerato troppo piccolo, svuotato o eccessivamente rilassato, porta molte donne a non piacersi e a non sentirsi sufficientemente desiderabili. La mastoplastica additiva è l’intervento di chirurgia estetica del seno che, attraverso l’impianto di adeguate protesi mammarie, consente di aumentare le dimensioni del seno, migliorarne le proporzioni, ripristinarne il volume perso e migliorarne l’aspetto estetico, valorizzando la personalità e la femminilità di ogni donna. Per un seno su misura: non solo bello ma in armonia con la personalità di chi lo indosserà con sicurezza e naturalezza.


PROCEDURA

L’intervento di aumento del seno si effettua in day hospital o con una notte di degenza, solitamente sotto anestesia generale, e può richiedere da un’ora ad un’ora e mezza. Prima di tutto il chirurgo estetico effettua una valutazione preliminare su misura per individuare i desideri della paziente e valutare la fattibilità dell’intervento. Vengono poi scelte la tipologia di protesi al seno più adatta ad ottenere il risultato desiderato e la tecnica di inserimento delle stesse in base all’anatomia della paziente. In caso di seno eccessivamente cadente, la mastoplastica additiva viene associata ad un intervento di sollevamento del seno (mastopessia) per un risultato migliore. Durante l’intervento, il chirurgo estetico effettua una piccola incisione attraverso la quale inserire e posizionare le protesi mammarie. A seconda del caso specifico l’incisione può avvenire o lungo la piega inferiore del seno, o intorno all’areola o sotto l’ascella, mentre le protesi possono essere posizionate in tutto o parzialmente dietro il muscolo pettorale oppure dietro la ghiandola mammaria. Delicate suture per la chiusura delle incisioni ed un apposito bendaggio protettivo da tenere per alcuni giorni completano la procedura di mastoplastica additiva. I segni delle piccole incisioni per l’intervento di aumento del seno, risultano generalmente abbastanza sottili e tendono ad apparire poco visibili con il passare del tempo.



POST-OPERAZIONE

L’intervento di mastoplastica additiva prevede un periodo di convalescenza abbastanza breve: dopo 10 giorni circa si potrà riprendere gradualmente la normale routine quotidiana. Temporanei lividi, gonfiori, fastidi, e aumento o diminuzione della sensibilità ai seni sono da considerarsi assolutamente normali nei giorni successivi all’operazione e andranno a svanire entro un paio di settimane. Uno speciale reggiseno contenitivo andrà indossato per circa un mese per proteggere e sostenere durante la guarigione.



RISULTATI

I risultati della mastoplastica additiva hanno un impatto estetico straordinario. L’aumento del seno restituisce autostima e sensualità ad ogni donna senza stravolgerla, valorizzandone la personalità e la femminilità. La conquista di un décolleté più voluminoso, pieno e sensuale grazie alla chirurgia del seno sarà definitiva.


Fissa un appuntamento