fbpx

Tumori cutanei e ricostruzione volto:
ritrova serenità e bellezza

Ricostruzione del viso per ripristinarne le condizioni morfo-estetiche in seguito all’asportazione di tumori cutanei

Il volto, per la sua elevata foto-esposizione, è tra le parti del corpo maggiormente esposte a patologie tumorali cutanee sia benigne, come nevi e lesioni alla cute, che maligne. Il trattamento dei tumori cutanei al viso, specialmente se maligni come basaliomi, spinaliomi e melanomi, richiede una tempestiva asportazione chirurgica del tumore alla pelle, con importanti ripercussioni sulla morfologia ed estetica dl volto. Fortunatamente oggi è possibile avvalersi della chirurgia ricostruttiva del volto per ripristinare i difetti conseguenti all’asportazione dei tumori cutanei e restituire il più possibile al viso la sua originaria armonia e bellezza. Per ritrovare bellezza e soprattutto serenità.


PROCEDURA

La chirurgia di trattamento dei tumori cutanei al viso si effettua generalmente in regime ambulatoriale e in anestesia locale. Le tecniche chirurgiche di rimozione del tumore cutaneo variano a seconda dei casi e prevedono sempre l’asportazione tramite bisturi della losanga di cute colpita, con margini più o meno ampi, seguita da suture estetiche. Lo scopo è preservare innanzitutto la salute del paziente e, al contempo il suo aspetto. In molti casi infatti, per correggere i difetti così creati e migliorare l’estetica del volto dopo la rimozione del tumore cutaneo, ci si può avvalere di due principali tecniche di chirurgia ricostruttiva del viso: - Ricostruzione volto con lembo locale, ovvero il riposizionamento di una porzione di tessuto sano adiacente alla zona in cui si è creato il difetto - Ricostruzione volto con innesto cutaneo, ovvero un auto-trapianto di tessuto prelevato da altre parti del corpo e trasferito alla zona trattata Una medicazione alle incisioni completa la procedura. Le cicatrici derivanti dall’intervento di ricostruzione viso post-rimozione tumori cutanei variano a seconda dei casi ma sono generalmente poco visibili perché nascoste tra le pieghe naturali del volto.



POST-OPERAZIONE

Durante il recupero della chirurgia ricostruttiva del volto per tumori cutanei, rossori, gonfiore e ecchimosi sono assolutamente normali. La guarigione richiederà alcune settimane, ma già dopo alcuni giorni sarà possibile riprendere gradualmente la normale routine quotidiana. Per qualche mese va evitata l’esposizione al sole.



RISULTATI

A guarigione completata e con aspettative realistiche, i risultati della ricostruzione volto in seguito a tumori cutanei sono molto soddisfacenti e quanto più possibile naturali. I difetti creati dall’asportazione di tumori benigni o maligni vengono corretti per ripristinare al meglio l’originaria armonia morfologica ed estetica del viso, restituendo sicurezza e serenità.

Fissa un appuntamento