fbpx

Vaginoplastica e labioplastica: ringiovanimento vaginale

Chirurgia di ringiovanimento genitale femminile per restituire comfort ed equilibrio estetico persi

L’occhio vuole la sua parte, anche quando si tratta di parti intime. E questa delicata parte del corpo femminile può essere colpita da inestetismi che non si limitano a provocare un fastidio estetico ma possono diventare causa di disagi e discomfort quotidiano ed intimo. Ad eccezione dell’ipertrofia delle piccole labbra che è una malformazione congenita, tali inestetismi molto diffusi come l’allargamento o allungamento delle piccole labbra o il rilassamento di muscoli e tessuti vaginali, sono generalmente provocati da gravidanze, cambiamenti di peso importanti o semplicemente dall’età. Il ringiovanimento vaginale – che può comprendere labioplastica e/o vaginoplastica – è l’intervento di chirurgia plastica ed estetica che, rimodellando le piccole labbra e/o restringendo il canale e l’apertura vaginali, permette di ripristinare la normale anatomia dei genitali femminili per migliorarne estetica e comfort (anche nella sfera intima).


PROCEDURA

L’intervento di ringiovanimento vaginale o chirurgia di estetica genitale femminile si effettua in day hospital, solitamente in anestesia generale o locale, e può richiedere da una a due ore e mezza a seconda dei casi. La chirurgia di ringiovanimento genitale femminile può comprendere diverse procedure. Tra le più comuni: - La labioplastica o riduzione delle piccole labbra consiste in un rimodellamento delle labbra interne allargate rimuovendo cute e mucosa cadenti attraverso piccole incisioni che lasciano segni quasi invisibili. - La vaginoplastica consiste in un restringimento del canale e dell’apertura vaginali rimuovendo i tessuti in eccesso e ricompattando i muscoli separati. La chiusura delle incisioni, con suture delicate riassorbibili nel primo caso e forti nel secondo, completa l’operazione.



POST-OPERAZIONE

Le parti intime sono estremamente delicate, pertanto gonfiore e fastidi più o meno pronunciati sono da considerarsi assolutamente normali e svaniranno gradualmente. Dopo dieci giorni circa sarà possibile riprendere la normale routine quotidiana mentre per l’attività fisica ed i rapporti intimi sarà necessario attendere da quattro a sei settimane.



RISULTATI

I risultati della chirurgia di ringiovanimento vaginale – vaginoplastica, laboplastica o entrambe le procedure – sono risolutivi e generalmente molto soddisfacenti.
 Non solo migliora l’estetica delle parti intime femminili, ma aumentano notevolmente il comfort fisico, il piacere intimo e la self confidence.


Fissa un appuntamento